«Ho scommesso sulla libertà. E voi?»: incontro con il Card. Angelo Scola
Il Card. Angelo Scola presenta i contenuti della sua autobiografia “Ho scommesso sulla libertà” presso la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli: all’incontro sono particolarmente invitati i giovani e gli universitari, che avranno l’opportunità di dialogare con l’Arcivescovo emerito di Milano.
“Ogni uomo, lungo tutta la sua esistenza, interloquisce con una grande X che segna il suo cammino. È l’ineludibile questione del senso della vita” (A. Scola (con Luigi Geninazzi), Ho scommesso sulla libertà. Autobiografia, Ed. Solferino).
Il Card. Angelo Scola, Arcivescovo emerito di Milano, rifletterà e dialogherà sui contenuti della propria autobiografia con don Marco Cianci, responsabile della sezione Università del Servizio per i Giovani e l’Università, e con alcuni giovani.
È un libro molto ricco Ho scommesso sulla libertà, la lunga intervista del Card. Angelo Scola all’inviato di “Avvenire” Luigi Geninazzi.
C’è un pezzo di storia d’Italia e della Chiesa.
L’idea forte che Gesù non è un defunto ma un contemporaneo; e il cristianesimo non è che l’incontro con Lui. Tante anche le pagine per chi vive l’Università. Il Card. Scola, in fondo al capitolo Comunità di docenti e studenti, affida ai lettori un’intuizione tutta da vivere: «nelle università è fondamentale la convivenza, quella che un tempo veniva chiamata la “communitas docentium et studentium”. L’informalità è la condizione strordinaria per l’intuizione. E l’intuizione è la base di ogni nuova conoscenza. Per citare Maritain, non c’è conoscenza senza intuizione».
Destinatari: sono particolarmente invitati i giovani e gli universitari
Data: martedì, 2 aprile 2019
Ore: dalla ore 18.00 alle ore 19.30
Luogo: Sala Polifunzionale, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli – viale Pasubio, 5 – Milano (M2 Garibaldi)

MARTEDI’ 2 APRILE 2019